X

Brevetto

Phimostop è un prodotto validato, depositato e brevettato

Il prodotto Phimostop è stato validato dal Ministero della Salute in data 13/1/2014 con il N. 1058196 ed ha come fabbricante la Phimomed Srls.
Il brevetto italiano è stato depositato con il N.  RM 2010A000632 in data 06/12/2010 Successivamente concesso con il N. 0001406753 in data 07/03/2014.
Ottenuto anche come brevetto UE concesso con il N. 2648642.

Descrizione brevetto Phimostop

Protocollo per la cura della fimosi che:

A) consente di ottenere la remissione della fimosi e della relativa retrazione cicatriziale anelastica senza operazione chirurgica di circoncisione;
B) ha azione preventiva per impedire lo sviluppo di fimosi a seguito di eventi infiammatori;
C) consente il mantenimento del lume e della elasticità ottimali del prepuzio ad individui con tendenza a fimosi recidivanti;
D) attua la correzione del prepuzio congenito ristretto che impedisca di scoprire il glande.

In sintesi

Protocollo di prevenzione e correzione della fimosi mediante dilatazione statica progressiva del prepuzio attuato tramite una serie di tuboidi di diametro progressivamente maggiore, opportunamente configurati per adattarsi, usati in successione, dapprima al culmine del glande nelle misure più piccole, poi attorno allo stesso con forme via via più incise per lasciare libera la zona del frenulo ed infine, nella misura maggiore, posizionarsi sul solco balano prepuziale seguendone la morfologia. Il tutto per conseguire, con un’applicazione prolungata, ad ogni sostituzione un indebolimento dell’anello cicatriziale ed un maggior diametro del lume del prepuzio, ed a partire da questo una ulteriore elasticità che consentirà di inserire il successivo tuboide per ripetere il procedimento, fino al ripristino della normale funzionalità.