testata
italiano english deutsch français español
Phimostop protocollo per la cura della phimosiLa circoncisione

La circoncisione dell'adulto consiste nell'asportazione chirurgica del prepuzio sede di fimosi. Dalla chirurgia viene classificata come operazione di routine, di solito eseguita ambulatorialmente, cui segue un periodo postoperatorio di circa un mese.
Per il paziente invece la circoncisione può costituire un trauma psicologico ed una menomazione fisica irreversibile difficile da accettare. In effetti, non di rado il paziente preferisce convivere con la propria fimosi piuttosto che affrontare l'intervento chirurgico.
Sulle conseguenze della circoncisione vi sono pareri discordi. Ovviamente essa risolve la fimosi ma, con l'asportazione del prepuzio, si rinuncia a tutte le sue funzioni peculiari. Inoltre, il glande non protetto perde sensibilità e può avere bisogno di lubrificazione.
Secondo alcuni, le minori stimolazioni percepite dal glande desensibilizzato e quelle perse a causa della asportazione del prepuzio, possono consentire una maggior durata nell'attività sessuale. Secondo altri il rapporto diventa meno naturale, abbisogna di lubrificazione, si perde gran parte del piacere ante climax.
Sta di fatto che non risultano richieste di circoncisione da parte di soggetti sani adulti, al solo scopo di ottenere un presunto miglioramento nei rapporti o una maggior igiene del glande.
Fino all'invenzione di Phimostop®, la circoncisione era purtroppo l'unica soluzione per liberarsi della fimosi.

Acquista Phimostop
Che cos'è PayPal